Valmisa
Versione ottimizzata per la stampa

Le iniziative solidali attivate a Serra de’ Conti a favore delle popolazioni colpite dal sisma

"Vogliamo rinnovare il ringraziamento a tutti coloro che hanno contribuito a queste importanti iniziative"

PesceAzzurro - ristorante self-service di pesce - Senigallia
Serra de' Conti: uno scorcio delle mura su lato San Francesco

Le iniziative solidali attivate a Serra de’ Conti, a favore delle popolazioni colpite dal sisma del 2016, sono state molte e generose. Ricordiamo le principali: un mezzo 4×4 donato a Castelsantangelo sul Nera, una raccolta di vestiario e viveri consegnati a Monsampietro Morico e varie consegne di fieno per aiutare gli agricoltori dei Sibillini.

Quanto ad Amandola è stato definito un patto di gemellaggio orientato al recupero e restauro dei beni culturali mobili (dipinti, sculture, ecc.), con fondi già raccolti ma in attesa di essere utilizzati. Ciò è dovuto alle tempistiche autorizzative e di allestimento del centro di restauro attivato nel mese di maggio 2018 presso l’ex-Collegiata di Amandola, quindi presto saremo in grado di provvedere all’invio delle somme disponibili, di cui daremo pubblicamente conto.

Vogliamo quindi rinnovare il ringraziamento a tutti i cittadini e alle associazioni che, insieme all’Amministrazione comunale, hanno contribuito a queste importanti iniziative.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Valmisa.com e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!