Valmisa
Versione ottimizzata per la stampa

Due cacciatori della Valmisa denunciati dai Carabinieri

Nei guai un 24enne di Ostra Vetere e un 27enne residente a Serra de' Conti: utilizzavano richiami illegali

2.215 Letture
commenti
Marche Notizie - Marchenotizie.info
Sequestro cacciatori

Due cacciatori di 27 e 24 anni, rei di aver installato un richiamo acustico illegale nei dintorni di Castelplanio, sono stati denunciati nei giorni scorsi da parte dei Carabinieri Forestali di Senigallia.

Tutto ha avuto inizio dalle segnalazioni di alcuni residenti, che spesso nelle ore notturne avevano udito a lungo un richiamo elettronico utilizzato per attirare quaglie sul posto.

I militari si sono così recati sul luogo incriminato, dove dopo alcune ore di appostamento hanno colto sul fatto A.N., 24enne di Ostra Vetere, e Z.N., 27enne residente a Serra de’ Conti, i quali avevano iniziato a dare la caccia al gran numero di animali radunatisi grazie al richiamo.

Oltre a quest’ultimo dispositivo, i Carabinieri Forestali hanno posto sotto sequestro sia i fucili che gli esemplari già abbattuti dai cacciatori, che rischiano ora delle pesanti ammende e persino la revoca del porto d’armi.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Valmisa.com e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!