Valmisa
Versione ottimizzata per la stampa

Venerdì 29 aprile si riunisce a Corinaldo il Consiglio Comunale

Si parla di bilancio, tributi, servizi cimiteriali e Villa Cesarini

1.443 Letture
commenti
SenigalliaNotizie.it - Metti il tuo banner
Comune di Corinaldo, Logge, Corso di Corinaldo

È convocato per il prossimo venerdì 29 aprile, all’interno della Sede Municipale e a partire dalle ore 21, il Consiglio comunale, chiamato in sessione ordinaria in prima Convocazione e in seduta pubblica per giorno ed orario sopra citati.


Dopo le consuete comunicazioni, interrogazioni ed interpellanze da parte del primo cittadino Matteo Principi, e in conseguenza della lettura ed approvazione dei Verbali relativi alla pregressa seduta (risalente allo scorso 28 dicembre 2015), Il Consiglio entrerà nel vivo.

Il Civico Consesso sarà chiamato ad approvare l’atto di indirizzo politico-amministrativo in ordine alla destinazione di “Villa Cesarini”. Quindi il trasferimento dei servizi cimiteriali all’Unione dei Comuni Misa – Nevola, l’approvazione della Variante al P.R.G. adottata con atto di C.C. N° 57 /2015 e l’affidamento del Servizio di Tesoreria ai sensi dell’art. 210 del Decreto Legislativo n° 267 , datato 18 agosto 2000.

Il Consiglio poi discuterà la rettifica delle quote di partecipazione all’assemblea territoriale d’ambito e la questione relativa al mutuo per l’ampliamento della discarica di San Vincenzo con la cessione della titolarità del prestito (quale soggetto beneficiario) all’Unione dei Comuni Misa-Nevola.

Punto decimo: Comunicazione prelevamento finale dal fondo di riserva esercizio 2015 (atto di G.M. n°144/2015)

Poi si discuterà di bilancio. Arriverà in Consiglio l’approvazione del rendiconto di esercizio 2015, la determinazione delle aliquote e detrazioni componente TASI (tributo servizi indivisibili) anno 2016; la determinazione aliquote e detrazioni per l’applicazione dell’imposta municipale propria “IMU” – anno 2016 – conferma aliquote; l’approvazione del piano finanziario e tariffe della componente TARI (Tributo Servizio Tari) anno 2016 e infine la determinazione aliquote dell’addizionale comunale Irpef e della quota esente anno 2016 – conferma.

La cittadinanza è invitata a partecipare.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Valmisa.com e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!