Valmisa
Versione ottimizzata per la stampa

Anche la BCC di Ostra e Morro d’Alba presente all’udienza di Papa Francesco

Petrini, Ceccarelli, Crostella e Mancini a Roma alla celebrazione per i cento anni della Confederazione Italiana delle Cooperative

BCC Ostra e Morro d\'Alba - Albanostra - Assistenza spese sanitarie
BCC di Ostra e Morro d'Alba presente all'udienza di Papa Francesco

Sabato 16 marzo Papa Francesco ha incontrato nella Sala Paolo VI circa 7000 soci e famiglie della Confederazione Italiana delle Cooperative, ricevuti in udienza, per celebrare i cento anni dell’organizzazione.

Del resto Papa Bergoglio è stato sempre vicino al mondo della cooperazione e durante il suo discorso è tornato a parlare della forza del modello economico cooperativo.

In buona sostanza il messaggio del Papa è la ripresa costante della Dottrina Sociale della Chiesa che mette sempre al centro l’uomo rispetto ai processi economici. “Gli uomini del nostro tempo siano imprenditori di carità” e aggiunge “anche la cooperativa deve mirare a produrre l’utile, ad essere efficace ed efficiente nella sua attività economica, ma tutto questo senza perdere di vista la reciproca solidarietà”.

Poi torna su un argomento a Lui molto caro, quale quello delle donne: “Sono soprattutto le donne che portano il peso della povertà materiale, dell’esclusione sociale e dell’emarginazione sociale. Bisogna assumere il pensiero della donna come punto di vista privilegiato. La donna vede meglio che cos’è l’amore per il volto di ognuno”.

Papa Francesco e la presidente di BCC Ostra e Morro d'Alba, Paola PetriniIn rappresentanza della Banca di Credito Cooperativo di Ostra e Morro d’Alba, il presidente Paola Petrini (una delle poche donne che guidano appunto una banca di credito cooperativo) accompagnata dal vice presidente Mario Ceccarelli, il direttore generale Roberto Crostella e il vice direttore generale Massimiliano Mancini.

I vertici della banca hanno voluto fortemente partecipare a questa giornata celebrativa del movimento cooperativo per testimoniare i valori della cooperazione, che sono sempre stati, e lo saranno anche per il futuro, punto di riferimento dell’attività quotidiana della Banca di Credito Cooperativo di Ostra e Morro d’Alba, che vanta oltre 100 anni di storia. I

n questo lungo cammino la banca ha sempre avuto a cuore la crescita e lo sviluppo del territorio, coniugando il sostegno a imprese e famiglie con il continuo rafforzamento dei propri profili patrimoniali, finanziari e reddituali. Proprio per questi motivi, ora che è nato il Gruppo Bancario Cooperativo ICCREA, a cui la BCC ha aderito da inizio anno, la stessa è stata classificata tra le banche più virtuose che possono godere del maggior grado di autonomia.

B.C.C. di Ostra e Morro d’Alba
Sede
Via Mazzini, 93
60010 Ostra
Tel. 071798931
Fax 07179893227
www.ostra.bcc.it
banca@ostra.bcc.it

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Valmisa.com e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni