Valmisa
Versione ottimizzata per la stampa

Tragedia di Corinaldo: il processo si avvia alla fase conclusiva

Udienza del 23 luglio ultima prima delle repliche delle parti, fissate al 30 luglio, quando forse arriverà anche la sentenza

1.106 Letture
commenti
GDA Stock House - Montignano di Senigallia - Abbigliamento estate 2020
toghe, giudici, udienza, tribunale, processo

Ultime battute per il processo per la strage di Corinaldo in merito al filone di indagine dedicata alla banda dello spray accusata di aver spruzzato la sostanza urticante all’interno della Lanterna Azzurra che ha poi innescato la calca dove persero la vita nella notte fra il 7 e l’8 dicembre 2018 5 adolescenti e una mamma 39enne.

Nella giornata del 23 luglio, presso il Tribunale di Ancona, si sono conclusi gli interventi degli avvocati difensori della gang della Bassa Modenese, specializzato in furti con strappo di preziosi.

Ugo Di Puorto, ritenuto il boss del gruppo, Raffaele Mormone, Andrea Cavallari, Moez Akari, Souhaib Haddada e Badr Amouiyah sono accusati di omicidio preterintenzionale, associazione a delinquere finalizzata a furti e rapine, lesioni personali anche gravi ed altri episodi di furti messi a segno in diversi locali notturni.

L’udienza di cui sopra è stata l’ultima prima delle repliche delle parti che avverranno il 30 luglio quando probabilmente verrà emessa anche la sentenza.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Valmisa.com e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!