Valmisa
Versione ottimizzata per la stampa

Ostra, PD all’attacco della Regione sulla somministrazione del vaccino anti-Covid

"La situazione attuale è molto lontana dall'obiettivo"

Fermonotizie.info
Vaccino antinfluenzale

Sono in arrivo milioni di vaccini, ma le Marche sono in ritardo anche nell’attuale, lenta, attività di fornitura.

La comunità delle valli del Misa e Nevola, dell’area vasta 2, che conta complessivamente più di settantamila abitanti, secondo le indicazioni del generale Figliuolo, necessita di almeno 8 linee di somministrazione del vaccino, aperte 12 ore al giorno, sette giorni alla settimana, pertanto serve un secondo punto vaccinazione e potenziare l’esistente a cui vanno affiancate dall’attività di vaccinazione dei medici condotti, farmacie, vaccinazioni in azienda. La situazione attuale è molto lontana dall’obiettivo, se la regione Marche non è in grado di fare di meglio, ed è così, chieda URGENTEMENTE aiuto al Governo, che si è reso disponibile ad assistere le regioni in difficoltà.

Il Covid si batte con le vaccinazioni, non aprendo bar e ristoranti quando non ci sono le condizioni, come suggerisce la Lega.

PD Ostra
Pubblicato Domenica 28 marzo, 2021 
alle ore 19:54
Come ti senti dopo aver letto questo articolo?
Arrabbiato
Triste
Indifferente
Felice
Molto felice
Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Valmisa.com e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!