Valmisa
Versione ottimizzata per la stampa
Farmacia Avitabile Senigallia - Farmacia Oncologica - Centro estetico BB Wellness

Tragedia Corinaldo: prossima settimana il via all’appello, e c’è un nuovo giovane coinvolto

La Procura ha chiesto il rinvio a giudizio di un ventitreenne bolognese

1.340 Letture
commenti
Discoteca Lanterna Azzurra a Corinaldo

Al via giovedì 13 gennaio il processo d’appello per i 6 componenti della “banda dello spray”, condannati in primo grado per la strage della Lanterna Azzurra di Corinaldo dell’8 dicembre 2018.


Le condanne andarono per ciascun componente da 10 anni e 5 mesi a 12 e 4 mesi.

Ma la novità delle ultime ore è che c’è un nuovo giovane coinvolto, un ventitreenne di Bologna che sarebbe stato presente in quella notte nella discoteca, e per cui i Pm Valentina Bavai e Paolo Gubinelli hanno chiesto il rinvio a giudizio: il Gup Francesca De Palma ha fissato l’udienza preliminare all’11 aprile 2022.

Al giovane bolognese, attualmente a piede libero, la Procura contesta gli stessi reati – tra cui l’omicidio preterintenzionale plurimo – dei 6 condannati in primo grado, tranne l’associazione a delinquere, che però non era stata accolta nella sentenza di primo grado.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Valmisa.com e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!