Valmisa
Versione ottimizzata per la stampa

Terzo incontro del progetto “Corinaldo 2022”: presenti i protagonisti del turismo locale

Il tema della serata l'accoglienza come "motore di crescita per il borgo"

Luca Bonvini - Officina impianti GPL e metano - Senigallia
Terzo incontro del progetto "Corinaldo 2022"

“Corinaldo sa proporre qualcosa di diverso.” “Questo borgo non ha nulla di meno di Montalcino.” “Corinaldo ti dà la possibilità di stare bene.”

Una serata ricca di spunti quella di lunedì sera, 14 marzo, al ristorante “Ai 9 Tarocchi” di Corinaldo, palcoscenico per una sera dei tanti protagonisti del turismo di Corinaldo. Il terzo incontro del progetto “Corinaldo 2022” ha infatti affrontato il tema dell’accoglienza come “motore di crescita per il borgo” ed ha coinvolto le diverse anime turistiche di Corinaldo.

Alla tavola rotonda hanno infatti preso parte Carlo Barabani (Amministratore del Ma Hote), Roberto Bruciati (imprenditore della ristorazione – Gelateria Artigianale Sbirulina e Sushò – Sushi Bar, Drink and Joy ), Loris Pesaresi (gestore dell’Emporio – tapas bar), Diego Rotatori (titolare del Panificio Rotatori ), Sonia Giardini (de La Bolla del Borgo), Massimo Gradoni (presidente della Pro Corinaldo), Giuseppe Falcinelli (ideatore di PerTerra ), Beatrice Balducci (operatrice turistica) e Ettore Montesi (presidente dell’Archeoclub di Corinaldo).

Un incontro appassionato dove sono emersi tantissimi spunti per il futuro. A partire dalla vocazione all’accoglienza di Corinaldo che deve fare i conti con un’inevitabile esigenza di innovazione e di nuovi paradigmi del turismo che significa non solo investire nel borgo stesso ma anche fare un intelligente uso delle strategie di promozione territoriale, senza perdere quel carattere autentico riconosciuto da tutti.

È stata quindi l’occasione per fare una riflessione sul turista che sceglie Corinaldo, alla ricerca di esperienze e che ha voglia di vivere il borgo. Ma al contempo che ha bisogno di essere guidato. Per farlo è importante stimolare la comunità a partecipare alla vita associativa, cuore vero dell’accoglienza e condividere una visione futura del borgo, che parta dal basso.

Ma la vera chiave di lettura che ha trovato tutti d’accordo è “fare sinergia”, rilanciare una rete di rapporti e di relazioni fra i vari attori dell’accoglienza di Corinaldo che possa migliorare ancora di più l’esperienza turistica del borgo.

IL PROGETTO

Il progetto “Corinaldo 2022” nasce dalla volontà di un gruppo di concittadini corinaldesi che ambiscono a rilanciare il percorso di crescita e di sviluppo di Corinaldo, dando continuità ai progetti politici che hanno sostenuto negli ultimi anni le Amministrazioni Principi, ma al contempo che possa essere una piattaforma di rinnovamento e di nuovo slancio per il futuro.

Un movimento di persone accomunate da una condivisione dei valori progressisti, democratici e riformisti.

INFO E CONTATTI

Per maggiori approfondimenti sul progetto, sugli incontri e sulle modalità di partecipazione è possibile visitare il sito internet: www.corinaldo2022.it o scrivere una mail a corinaldo2022@gmail.com

Da Corinaldo 2022

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Valmisa.com e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!