Valmisa
Versione ottimizzata per la stampa

10 agosto, Anniversario della Liberazione di Corinaldo

Si celebra il 78° Anniversario della Liberazione nazifascista

78esimo anniversario della Liberazione di Corinaldo

Mercoledì 10 agosto 2022 verrà celebrato il 78° Anniversario della Liberazione nazifascista di Corinaldo, avvenuta nel 1944 per mano dei combattenti del battaglione San Marco, inquadrati nel Corpo Italiano di Liberazione, comandati dal sottotenente Alfonso Casati.

Quando il 6 agosto prese luogo il combattimento nel nostro Centro Storico, il comandante Casati, bensì fosse stato ferito a morte dai tedeschi ai piedi delle mura di Corinaldo, continuò ad incitare i suoi uomini, finché gli fu possibile, a conquistare la liberazione di Corinaldo

In onore di ciò, nella serata di mercoledì 10 agosto, a partire dalle ore 20:30 prenderà il via la commemorazione in onore dei caduti e di tutti coloro che si sono battuti per la liberazione del nostro Comune e di tutti i cittadini.

78esimo anniversario della Liberazione di Corinaldo - locandinaLa prima tappa sarà alle ore 20:30, presso Sant’Isidoro al Cippo dedicato al Sottotenente Luigi Salvini.

Luigi Salvini allo scoppio della Seconda Guerra Mondiale venne arruolato nel 12° Reggimento Bersaglieri di stanza a Reggio Emilia. Dopo aver frequentato l’Accademia Militare, nel 1942 diventò ufficiale del 5° Reggimento, per poi essere trasferito al 4° nello stesso anno. Successivamente all’armistizio dell’8 settembre 1943, Salvini e il suo reggimento, entrarono nel del Corpo Italiano di Liberazione. Il giovane morì eroicamente in combattimento nella val Cesano in contrada S. Isidoro, tra Corinaldo e Castelleone di Suasa. Egli meritò la medaglia d’oro al Valor Militare.

Seguirà la deposizione della corona al Cippo dedicato al Sottotenente Alfonso Casati, alle ore 21.00.

Alfonso Casati venne chiamato alle armi nel 1941, fu sottotenente nel battaglione “Basile” del Reggimento “San Marco” del Corpo Italiano di Liberazione e, come già annunciato precedentemente, cadde sul fronte jesino, nel corso della battaglia che portò alla liberazione della nostra Corinaldo. Venne ad egli concessa la medaglia d’oro al Valor Militare.

Alle 21.15 dal Palazzo Comunale si formerà il corteo con le autorità civili e militari, quindi verranno depositate le corone al “Largo X Agosto 1944” e al Sacrario.

Alle ore 21:45 verrà poi effettuato il saluto delle autorità in Piazza Il Terreno, seguirà il concerto del Corpo Bandistico Città di Corinaldo.

Il Sindaco Gianni Aloisi e la Giunta comunale invitano la comunità ad esporre il tricolore e a partecipare all’importante ricorrenza in ricordo di coloro che si sono battuti per la nostra libertà.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Valmisa.com e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!






Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni