Valmisa
Versione ottimizzata per la stampa

La scalinata di Corinaldo si tinge di giallo e regna sui social

La colorazione e l'arredo dedicati al mese della donna diventano virali. Ma non è solo un "addobbo"

2.042 Letture
commenti
Scalinata di Corinaldo si tinge di giallo per il mese della donna

La scalinata si tinge giallo e diventa virale. Non c’è social che non riporti una foto della scalinata del pozzo e della polenta di Corinaldo dedicata al mese della donna.

Luogo simbolo della contesa del Pozzo e della Polenta della cittadina gorettiana che i numerosi visitatori nel corso dell’anno non mancano di immortalare e che in questi giorni ancor di più affascina chi si trova ai piedi della celebre gradinata.

Non solo un “addobbo” ma un chiaro segno dell’attenzione dell’amministrazione comunale all’universo femminile che trova il culmine nel mese di marzo e che riguarda ogni giorno.

Settimana densa di iniziative quella a cavallo dell’8 marzo preso il via con la piantumazione di una Lagerstroemia. Intenso e di grande interesse l’incontro “Che Impresa Essere Donna: Esperienze di donne che generano cambiamenti” svoltosi all’Hotel MA che ha visto dialogare, moderate da Catia Ventura dell’Omonima casa editrice, Francesca Romana Ruberto (capitano dei Carabinieri della compagnia di Senigallia), Rosanna Porfiri (commercialista ed ex amministratrice del Comune di Corinaldo), Lucia Morico (Guardia di Finanza nonché campionessa olimpica di judo), Sonia Giardini (imprenditrice del Comune di Corinaldo) e Fabiola Olivieri (docente universitaria).

Grande riscontro ha avuto anche la decisione dell’Amministrazione Comunale di abolire l’Iva sino al 31 dicembre 2023 su un bene primario come i presidi igienici femminili.

“Parole Diritti e Libertà” è stato invece il tema del partecipato evento CISL nelle sale del palazzo comunale.

Settimana di appuntamenti che si concluderà domenica 12 alle 17 al MA hotel con “La Città E’ Anche Nostra”, aperitivo con Marty e Roxy e poi tutti sulla scalinata per un selfie d’autore.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Valmisa.com e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!