Valmisa
Versione ottimizzata per la stampa
SenigalliaNotizie.it - Vetrina Aziende

Ciclocross: l’ostrense Tommaso Cingolani in rosa e in tricolore fa il suo “Grande Slam”

In archivio una eccellente stagione 2023-2024 per tutta la Federciclismo Marche

769 Letture
commenti
Il Team Cingolani leader al Giro d’Italia Ciclocross

La Federciclismo Marche pone in archivio la stagione 2023-2024: impegnativa, gratificante, eccellente. Tommaso Cingolani e Filippo Cingolani (campione marchigiano) hanno chiuso autorevolmente, costituendo fino all’ultimo tandem dominatore.

I gemelli allievi ostrensi hanno condotto al trionfo l’omonimo team pianellaro, chiudendo in Emilia il cerchio vincente dei Campionati Italiani, aperto in Lombardia dalla woman Mery Guerrini (Co.Bo. Pavoni – S.Severino Marche) poi anche d’argento nella staffetta con i consoci biancocelesti Giovanni Filippo Raimondi, Michele Salza, Emanuele Ciarletti.

L’urlo biancorossoverde dell’allievoTommaso CingolaniNella bolognese Castelletto di Serravalle Valsamoggia, Tommaso ha così plasmato il proprio cromatico Grande Slam (sua anche la Maglia Rosa del tour nazionale) imponendosi autorevolmente (affiancato da Filippo, quinto) e conquistando lo stesso oro acquisito a Cremona dai consoci master Antonio Maccùli (quarto Samuele Agostinelli) e Ania Bocchini, capaci di bissare il successo imponendosi anche nel Team Relay insieme a Claudio Moronci e Alessandro Diletti (bronzi all’élite Rebecca Gariboldi e alla woman Ilenia Lazzaro, settima piazza per la junior Alice Pascucci).

Sull’anello emiliano: top ten per gli esordienti Giulio Vitali e Stella Forti, entrambi al decimo posto.

Il sorriso della campionessa woman Ania BocchiniIl master Antonio Macculi, ancora avvolto dalla bandiera italiana

Agli atti ufficiali anche l’Adriatico Cross Tour, che guarda ora alla 12^ edizione, con in primis il classico novembrino Memorial Americo Severini di Barbara.

L’FCI Ancona (trainata dal massimo dirigente Federico Bastianelli e dal suo vice Maurizio Minucci) è andata a bersaglio con Davide Sdruccioli, Michele Campolucci, Giulia Cozzari, Lorenzo Cionna (su Michele Carubini).

L’FCI Macerata (guidata dal presidente Carlo Pasqualini e dal vicepresidente Francesco Baldoni) ha indossato le definitive casacche dei leader con Mery Guerrini, Giovanni Filippo Raimondi (seguito da Paolo Pavoni) e la giovanissima Leire Storani Ruiz-Navarro (Recanati Bike Team).

Vittorie anche per i verdissimi Elisa Corradetti, Filippo Cocci, Riccardo Mazzocchetti e i master Nicolò Tonucci, Andrea Tudìco, Pier Filippo Bertuzzo, Michea Quartiglia, Alessandro Diletti, Paolo Sorichetti, Carlo Tudìco, Carlo Cosentino.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Valmisa.com e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!