Valmisa
Versione ottimizzata per la stampa
Car Multiservice - I chirurghi della tua auto - Centro servizi per auto a Senigallia

Al Teatro Goldoni di Corinaldo “Cuori scatenati” scritta e diretta da Diego Rui

Il 22 marzo in scena Francesca Nunzi, Sergio Muñiz e Maria Lauri

Cuori Scatenati

Cuori scatenati” è la divertente commedia scritta e diretta da Diego Ruiz in scena con Francesca Nunzi, Sergio Muñiz, Maria Lauria giovedì 22 marzo al Teatro Goldoni nel cartellone invernale realizzato da Comune e AMAT con il contributo del Ministero per i Beni e le Attività Culturali e della Regione Marche.

In questo suo ultimo lavoro Ruiz, esperto nel mettere in scena i rapporti di coppia e le sue sfaccettature, affronta il tema degli amori ormai finiti ma che, in realtà, non finiscono mai. Con un ritorno di fiamma che può essere molto pericoloso.

Una coppia scoppiata da anni si incontra clandestinamente per un’insensata ultima notte d’amore prima di suggellare il divorzio definitivo, ma gli imprevisti sono dietro l’angolo, anzi dietro la porta.

Vale la pena dare una seconda possibilità? Oppure si rischia di ritrovarsi a “riscaldare la solita minestra”? Riuscirà mai un nuovo amore a non subire il paragone, fastidiosissimo, con quello precedente? La fedeltà è una predisposizione mentale, una scelta morale o un’imposizione?

Questi sono gli interrogativi alla base di questa commedia in cui, alla fine, tutti i personaggi si trovano nel posto sbagliato nel momento sbagliato, dando vita a una girandola di equivoci e situazioni paradossali che li porteranno a ricorrere a tutto il loro sangue freddo per gestire una serata che li metterà a dura prova.

Lo spettacolo tornerà in regione mercoledì 4 aprile al Teatro Angel Dal Foco di Pergola (PU), giovedì 5 aprile all’Alfieri di Montemarciano(AN) e venerdì 6 aprile al Teatro Rossini di Civitanova Marche (MC).

Amat
Pubblicato Martedì 20 marzo, 2018 
alle ore 1:49
Come ti senti dopo aver letto questo articolo?
Arrabbiato
Triste
Indifferente
Felice
Molto felice
Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Valmisa.com e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!