Valmisa
Versione ottimizzata per la stampa
Farmacia estiva Manocchi Carloni - Lungomare di Senigallia

Stop alla ristrutturazione del Campo Boario di Castelleone, presentata un’interrogazione

Il gruppo consiliare Centro Sinistra per Castelleone di Suasa: «Cantiere praticamente inattivo»

Panorama di Castelleone di Suasa

Presentata un’interrogazione per conoscere i motivi che hanno causato l’interruzione dei lavori di ristrutturazione del Parco Comunale “Campo Boario”, lavori avviati alcuni mesi fa e da giorni fermi con il cantiere praticamente inattivo oramai, a nostro parere, da troppo tempo.

Vogliamo ricordare che questo intervento programmato dall’Amministrazione comunale diversi anni fa, è stato da noi consiglieri di minoranza più volte sollecitato, ci è stato sempre risposto che il progetto e i lavori andavano fatti con i tempi necessari e le dovute cautele, onde evitare errori tali da pregiudicare la qualità e l’efficenza dell’opera.

Siccome i lavori dovevano essere conclusi entro il 28 giugno 2019, abbiamo ritanuto opportuno chiedere al Sindaco le dovute spiegazioni con un’interrogazione a risposta scritta che di seguito pubblichiamo.

 

Al Sindaco di

Castelleone di Suasa (AN)

Oggetto: Interrogazione a risposta scritta.

I sottoscritti Consiglieri comunali Domenico Guerra, Giovanni Biagetti e Fabrizio Franceschetti rivolgono la seguente interrogazione:

V I S T E

le Delibere della Giunta dell’Unione dei Comuni Misa-Nevola n. 37 del 7 novembre 2018 e n. 4 del 21 febbraio 2019 con le quali venivano approvati il progetto definitivo ed esecutivo relativo ai lavori di manutenzione straordinaria ed adeguamento del parco “Campo Boario” di Castelleone di Suasa per un costo di 80.000,00 Euro;

V I S T O

che i lavori, cominciati alcune settimane prima delle elezioni Comunali, sono da diversi giorni sospesi;

che nella Notifica Preliminare affissa al cartello di cantiere (tra l’altro totalmente vuoto), viene indicata la data presunta di fine lavori per il 28 giugno p.v.

C O N S I D E R A T O

che l’Amministrazione comunale auspicava il loro completamento per l’inizio della stagione estiva;

C H I E D O N O

– di conoscere le cause che hanno determinato l’interruzione dei lavori;

– quando l’Amministrazione comunale intende riavviare i lavori interrotti e quando i cittadini castelleonesi potranno usufruire del parco comunale “Campo Boario”.

Chiedono inoltre che alla presente interrogazione venga data risposta scritta ai sensi dell’art. 18 bis comma 1 dello Statuto comunale.

Distinti saluti.

Castelleone di Suasa, lì 26 giugno 2019.

Domenico Guerra

Giovanni Biagetti

Fabrizio Franceschetti

 

da: Centro Sinistra per Castelleone di Suasa

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Valmisa.com e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!