Valmisa
Versione ottimizzata per la stampa

Colpisce il nonno con un martello e lo riduce in fin di vita

Anziano di Corinaldo trasportato d'urgenza in eliambulanza a Torrette, fermato dai Carabinieri il nipote 30enne

6.877 Letture
commenti
Eliambulanza

Colpisce il nonno con un martello e lo riduce in fin di vita. E’ quanto accaduto nella mattinata di mercoledì 11 novembre, poco dopo le ore 7, a Corinaldo, borgo dell’entroterra senigalliese: un 74enne del posto è stato aggredito più volte a colpi di martello da parte di un nipote nell’abitazione in via Crocefissetto 11.

L’anziano, G.M., è stato trasportato d’urgenza, dall’eliambulanza del 118 intervenuta sul posto, all’ospedale regionale di Torrette di Ancona dove versa in gravissime condizioni. Presenta un grave trauma cranico e, sembra, anche una ferita da arma da taglio (un coltello da cucina).

L’uomo, M.M. di 30 anni, affetto da disturbi psichici, è stato fermato dai Carabinieri e poi interrogato dal Pm Ilene Bilotta, al quale ha ammesso le sue responsabilità pur senza fornire il movente.

Trasferito nel carcere di Montacuto, è difeso dall’avvocato senigalliese Stefano Mengucci.

Caricamento mappa in corso...
Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Valmisa.com e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!