Valmisa
Versione ottimizzata per la stampa
Belenchia Servizi Immobiliari - Amministrazione condomini Senigallia - Nuova sede

Per soli due voti di scarto, Gianni Aloisi è il nuovo sindaco di Corinaldo

Scrutinio dall'esito incerto fino all'ultimo: ne esce un elettorato spaccato. Aloisi 41,66% - Fabri 41,59% - Sebastianelli 16,75%

1.576 Letture
commenti
Gianni Aloisi

Corinaldo esce dallo scrutinio delle Elezioni Amministrative 2022 con un nuovo sindaco: Gianni Aloisi, ma con un elettorato a dir poco spaccato. Il nuovo primo cittadino ha infatti superato di soli 2 voti il suo più diretto avversario Giorgia Fabri, mentre è rimasto più staccato il terzo candidato sindaco, Raffaele Sebastianelli.

Una vittoria davvero sul filo di lana, quella di Gianni Aloisi e della sua lista Corinaldo Guardare Oltre, che in base allo spoglio concluso nelle 5 sezioni, con 1082 voti ha raggiunto il 41,66%. Per Giorgia Fabri e la lista Voce Comune per Corinaldo, 1080 preferenze, pari al 41,59%. Raffaele Sebastianelli, con Corinaldo Civitas, ha invece raccolto 435 voti, attestandosi al 16,75%.

Lo spoglio delle schede elettorali a Corinaldo è stato “ad alta tensione” fin dalle prime battute: si pensi che poco oltre metà scrutinio (3 sezioni su 5), Giorgia Fabri era in vantaggio su Gianni Aloisi per soli 4 voti: 600 contro 596, mentre Sebastianelli si era attestato a 249.

Il nuovo sindaco di Corinaldo, Gianni Aloisi, potrà contare su una maggioranza consiliare solida, garantita dal premio di maggioranza che assegna 8 seggi a Corinaldo Guardare Oltre, 3 a Voce Comune per Corinaldo, 1 a Corinaldo Civitas, ma ci sarà da lavorare per il primo cittadino per essere davvero “il sindaco di tutti”, come si usa dire in questi casi: il risultato elettorale ha certificato una platea sensibilmente divisa nel paese gorettiano.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Valmisa.com e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!