Valmisa
Versione ottimizzata per la stampa
Banco Marchigiano - Credito Cooperativo Italiano

Grande partecipazione a Ostra per i Campionati nazionali di rulletto

Ventiquattro le squadre che si sono contese la vittoria, andata alle formazioni di Arezzo e Mondolfo

1.136 Letture
commenti
Campionato nazionale di rulletto a Ostra

Domenica 12 Giugno ad Ostra, in Via San Gregorio, 24 formazioni di Marche, Umbria, Abruzzo e Toscana, si sono date battaglia fin dalla prima mattinata per aggiudicarsi il titolo di campioni della 28° rassegna nazionale di rulletto.

Le squadre, 14 di Categoria A e 10 di B, composte da 5 giocatori ciascuna (ma nelle 2 batterie mattutine si gioca in 4), hanno disputato sotto il sole cocente, mitigato da un buonissimo vento di mare, le 2 manches, composte ognuna di 8 lanci. Durante le fasi eliminatorie, il quinto componente della squadra svolge il compito di giuria. Terminate le 2 fasi, senza problemi, gli organizzatori hanno proceduto a verificare i piazzamenti ottenuti dalle 24 formazioni in gara.

Le finaliste nelle rispettive categorie sono risultate le seguenti: Cat. A Mastri, Donati, Bramati, Pirani, Foglia e Mariotti. Nella cat. B: Maraghelli,, Di Paolantonio, Pacenti e Piccioli. Il meritato lunch, prima della finale, era stato preparato dalla Società che organizza a Vaccarile la nota Sagra del Coniglio in Porchetta. Alle 15.00 in punto hanno preso il via le finali che hanno riservato qualche sorpresa. Nella massima serie hanno prevalso i maestri aretini capitanati dal grande Primo Mariotti che tornava alle gare dopo un intervento, coadiuvato dal figlio d’arte Alessio, Guidi Vasco, Brunelli Alfredo, Guidi Vasco. La formazione toscana, ha avuto la meglio sulla formazione di Castelplanio capitanata da Bramati Vincenzo, con Alessandroni Alessandro, Bucciarelli Nazzareno, Federici Pietro e Cofani Eugenio. A completare il podio la formazione di Mondolfo capitanata da Donatio Massimo e composta anche da Campanelli Francesco, Bugugnoli Cristian, Federico Frati e Donati Alessandro. seguono le formazioni di Mastri Rossano, Pirani Enzo e Foglia Pasquale.

Nella categoria B, questa volta a salire sul gradino più alto, è toccato al magic team di Mondolfo capitanata da quel satanasso di Federico Piccioli. Entrata in finale come quarta, ha sorpreso gli avversari con 8 bei lanci che hanno spento le velleità di ostrensi, teramani e perugini. Mondolfo ancora sugli scudi. Dopo i 2 titoli conquistati lo scorso anno nella specialità ruzzola, nel 2022 il buon Federico, insieme a Venturi Maurizio, Federico Pagnetti, Mario Riccardi e il presidentissimo Rosati Tonino. la piazza d’onore l’ha conquistata la squadra ostrense capitanata da Pacenti Giuseppe, poi Di Paolantonio Pasquale di Teramo e Maraghelli Eugenio di Perugia.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Valmisa.com e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni