Valmisa
Versione ottimizzata per la stampa

Sfera Ebbasta torna a parlare della tragedia di Corinaldo

"Quello che potevo fare l’ho fatto privatamente"

3.039 Letture
commenti
La Sinistra in Festa 2019
Sfera Ebbasta

Sfera Ebbasta torna a parlare della tragedia di Corinaldo. Il trapper, nuovo giudice del talent X-Factor, è intervenuto in merito alla questione durante la presentazione del programma, al via dal 12 settembre con la tredicesima edizione su Sky.

Come ho già detto, questa situazione è stata veramente tragica – ha detto Sfera ai microfoni del Corriere della Sera – e veramente difficile da gestire. Tutto quello che avevo la facoltà di poter dire e poter fare l’ho fatto privatamente, non sui social. Tutto quello che è stato visto sui social era a prescindere da questa tragedia. Penso che determinate cose vadano vissute privatamente e vada divisa quella che è la tua vita da artista da quella che è la tua vita personale”.

Dopo che è stato diffuso il video in cui Sfera Ebbasta sarebbe stato affiancato in un autogrill da uno dei giovani indagati di ritorno dalla Lanterna Azzurra, il trapper ha risposto alle critiche dal suo profilo Instagram.

Incontro migliaia di persone ogni giorno che mi chiedono una foto – ha scritto il cantante –, l’idea di aver incontrato anche uno di quei pezzi di merda mi fa davvero schifo, tanto quanto la disinformazione che viene fatta in questo Paese. Hanno provato e proveranno ad infangare il mio nome ma la cosa non mi disturba perché la soddisfazione di sapere che quei mezzi uomini (se così si possono definire) sono stati presi è l’unica cosa importante”.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Valmisa.com e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!