Valmisa
Versione ottimizzata per la stampa

Partito a Corinaldo il ricordo nell’anniversario della tragedia della Lanterna Azzurra

Foto Notizia: luci e parole nella notte. A Senigallia si prosegue per tutto l'8 dicembre con una giornata di iniziative

3.440 Letture
commenti
BCC Ostra e Morro d\'Alba - Albanostra - Sussidi alla famiglia
Corinaldo ricorda il primo anniversario della tragedia della Lanterna Azzurra

La notte tra il 7 e l’8 dicembre, a partire da quella appena trascorsa del 2019, sarà per molto tempo quella del ricordo, per il territorio di Corinaldo, Senigallia e dintorni. Il drammatico ricordo della tragedia della Lanterna Azzurra, costata la vita a sei persone: Asia Nasoni, 14 anni, Benedetta Vitali, 15 anni, Daniele Pongetti, 16 anni, Eleonora Girolimini, 39 anni, Emma Fabini, 14 anni, Mattia Orlandi, 15 anni.

Nel primo anniversario di quella sconvolgente notte, sono molte le iniziative organizzate in diversi centri, toccati più o meno direttamente da quanto accaduto. A Senigallia, per tutta la giornata dell’8 dicembre si susseguiranno, incontri, assemblee, proiezioni e concerti in molti luoghi della città.

Ma il primo segno posto in questo anniversario è stato quello collocato proprio a Corinaldo, in centro storico, dove nel silenzio della notte si sono accesi tanti piccoli ceri, insieme a un fascio di luce proiettato in alto, verso il cielo, e a un testo affisso, in cui ci si chiede con che parole colmare il dolore e il vuoto lasciati da chi se n’è andato troppo presto, proponendo poi di farlo con l’affetto e il pensiero di chi continua la sua vita, portando avanti amore, gioia, forza di chi non c’è più.

Corinaldo ricorda il primo anniversario della tragedia della Lanterna AzzurraCorinaldo ricorda il primo anniversario della tragedia della Lanterna AzzurraCorinaldo ricorda il primo anniversario della tragedia della Lanterna Azzurra

Foto di Francesco Spallacci, tratte da Facebook

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Valmisa.com e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!