Valmisa
Versione ottimizzata per la stampa

A due realtà di Arcevia il premio “Volontariato & imprese”

Riconoscimento ad Avis e Eidos per il progetto "Ar.Ba. Il patrimonio pubblico come Bene Comune"

2.863 Letture
commenti
Netservice - Realizzazione e promozione siti web
A due realtà di Arcevia il premio "Volontariato & imprese"

Sabato 5 dicembre è stata celebrata la Giornata Internazionale del Volontariato indetta dall’ONU. Un momento in cui la dedizione, l’impegno gratuito, la solidarietà e il dono disinteressato di sé vengono riconosciuti, dalle istituzioni e dalle persone, come un valore aggiunto per la nostra società, per le innumerevoli risposte a bisogni e necessità che offrono quotidianamente.

In una data così significativa il CSV Marche (Centro servizi per il volontariato), il Forum Terzo settore Marche, Caritas Marche e Convol (Conferenza permanente delle Associazioni, Federazioni e Reti di Volontariato) hanno proposto un momento di riflessione e informazione sul ruolo del volontariato, dal titolo “Quale volontariato, per quale futuro” presso la sala conferenze della “Domus Stella Maris”, in Ancona.

La giornata, il cui programma è consultabile sul sito del CSV Marche, è stata resa ancora più significativa dalle testimonianze dei volontari e di coloro che al volontariato hanno voluto dire “grazie”! E si è conclusa con la consegna del premio “Volontariato & imprese”, giunto alla sesta edizione, al progetto “Ar.Ba. Il patrimonio pubblico come Bene Comune, presentato dall’AVIS – Associazione Volontari Italiani Sangue – sezione di Arcevia e dalla soc. coop. Eidos di Arcevia.

L’AVIS di Arcevia, in quanto associazione maggiormente radicata sul territorio, era stata individuata dal Comune di Arcevia quale coordinatrice delle altre istituzioni e associazioni locali (Istituti scolastici di Arcevia e Barbara, CNA, CGIA, Coldiretti, CIA, AIDO; Pro Loco, Associazione Sportiva di Arcevia, Associazione Barbamamme di Barbara) per la parte formativa e informativa necessaria alla partecipazione del Comune stesso ad un bando regionale per la realizzazione di un sistema di videosorveglianza nei Comuni di Arcevia e Barbara e per la quale si è avvalsa della preziosa collaborazione della cooperativa EIDOS di Arcevia.

La Commissione ha indicato tra le motivazioni l’alto valore per la comunità e la rete ampia sottesa al progetto, oltre all’importante valore educativo per i ragazzi coinvolti e altresì per i destinatari indiretti: famiglie, scuole, istituzioni, cittadinanza.

Stefania Aguzzi dell’AVIS Arcevia e Lucio Tribellini della cooperativa EIDOS hanno ritirato il premio consistente in un buono acquisto del valore di € 1.000 per l’associazione ed un’opera artistica donata dal Liceo Artistico “E. Mannucci” di Ancona per l’azienda partner.

 

da Avis Arcevia

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Valmisa.com e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!