Valmisa
Versione ottimizzata per la stampa
Pittura edile Goffi - Trattamenti e soluzioni involucro edilizio - S. Maria Nuova

Il Centro Cultura Popolare di Ostra Vetere ricorda lo scultore Romolo Augusto Schiavoni

"L'amministrazione comunale di Senigallia ha ricordato l'artista, purtroppo non ha fatto altrettanto quella di Ostra Vetere"

1.226 Letture
commenti
Sindaco Alberto Fiorani

Cento anni fa, il 30 ottobre 1921, nasceva lo scultore Romolo Augusto Schiavoni e l’amministrazione comunale di Senigallia ha ricordato alla popolazione senigalliese il suo benemerito concittadino.

Alla città adriatica Schiavoni ha donato numerose opere pubbliche e ha insegnato presso la Scuola Media Fagnani e il Liceo Scientifico Medi. Perciò l’amministrazione comunale senigalliese ha ricordato il suo costante impegno sociale e culturale rivolto in prevalenza ai giovani, e di aver contribuito alla nascita del Museo Comunale d’Arte Moderna dell’Informazione e della Fotografia, oltre a innumerevoli iniziative culturali organizzate dall’amministrazione comunale senigalliese.

Purtroppo non altrettanto ha ricordato di fare anche l’amministrazione comunale di Ostra Vetere, che pure conserva nella sua Sala del Consiglio una sua importante opera, il busto del nostro concittadino più illustre di Ostra Vetere: l’onorevole Agostino Peverini che, mezzadro e sindacalista cattolico, venne eletto in Parlamento nel 1922.

E proprio per ricordare l’onorevole Peverini l’amministrazione comunale, guidata allora dal Sindaco Alberto Fiorani, commissionò allo scultore Romolo Augusto Schiavoni quel busto che ancora campeggia nella Sala Consiliare. Oltre al busto, l’amministrazione comunale di allora organizzò anche, nei locali della Biblioteca Comunale, una mostra dedicata all’arte dello scultore Schiavoni. L’attuale immemore amministrazione comunale avrebbe potuto emulare il giusto riconoscimento tributato dall’amministrazione senigalliese allo scultore Schiavoni. Non l’ha fatto. Peccato. Ma il Centro di Cultura Popolare non dimentica e tributa ora doverosamente il giusto riconoscimento all’artista scomparso.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Valmisa.com e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!