Valmisa
Versione ottimizzata per la stampa

Saranno a Barbara i funerali del piccolo Mattia Luconi, vittima dell’alluvione

Camera ardente aperta a Senigallia. Esequie fissate per martedì 27 settembre. Lutto cittadino a San Lorenzo in Campo

2.030 Letture
commenti
Chiesa abbaziale parrocchiale di Barbara

E’ stata diffusa tramite i canali social del Comune di San Lorenzo in Campo, a firma del sindaco Davide Dellonti, la notizia dello svolgimento dei funerali del piccolo Mattia Luconi, di otto anni, la più giovane vittima dell’alluvione del 15 settembre, il cui corpo è stato rinvenuto dopo otto giorni a Trecastelli, accanto al corso del fiume Nevola.

Le esequie si terranno martedì 27 settembre alle ore 15, con rito cattolico presso la Chiesa di Santa Maria Assunta a Barbara, dove abita il padre del bimbo. La salma sarà tumulata presso il cimitero di San Pietro di Arcevia.

La salma di Mattia Luconi è disponibile alle visite dalla mattinata di lunedì 26 settembre, presso la camera mortuaria dell’ospedale di Senigallia.

E’ stata firmata dal sindaco di San Lorenzo in Campo, dove Mattia Luconi viveva con la madre, l’Ordinanza per la proclamazione del lutto cittadino, in concomitanza dei funerali del bambino “in segno di stima, affetto, rispetto e partecipazione al profondo dolore della mamma Silvia, del babbo Tiziano, dei nonni Mimma, Millo e Marisa, degli zii Caterina con Alessandro e Paolo con Alice, dei cugini e dei parenti tutti”, si legge nel messaggio diffuso.

Tutta la comunità laurentina, scossa e profondamente colpita alla morte di Mattia, ha voluto rivolgere, attraverso le parole del sindaco Dellonti, un abbraccio fraterno ai genitori e ai parenti.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Valmisa.com e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!