Valmisa
Versione ottimizzata per la stampa

“#Nonchiuderegliocchi”, camminata contro la violenza sulle donne promossa dall’Anpi

Domenica 27 novembre si parte da Ripe di Trecastelli e si arriva a Corinaldo: unendo storie di Nori de' Nobili e Santa Maria Goretti

#nonchiuderegliocchi

Le sezioni Anpi di Ostra, Senigallia e Trecastelli in collaborazione con le associazioni Dalla parte delle donne, Movimento donne contro i fascismi, Ge.St.O e Donne e Giustizia, con il patrocinio dei comuni di Trecastelli e Corinaldo, organizzano una camminata domenica 27 novembre 2022 dal nome “#Nonchiuderegliocchi” contro la violenza di genere, in occasione della giornata internazionale contro la violenza sulle donne, con partenza dal Museo Nori de’ Nobili di Ripe fino al Teatro Comunale di Corinaldo.

Il percorso di circa sei chilometri attraverserà strade secondarie e stradelli con alcuni saliscendi. Questo evento offre l’occasione di riflettere su questo tema. Infatti il terribile fenomeno della violenza sulle donne non è da considerarsi un problema privato, ma è un fatto sociale verso cui non è possibile chiudere gli occhi, perché la promozione e la tutela dei diritti sono elementi essenziali di una democrazia e ogni singolo cittadino deve diventare responsabile di fronte a questo.

I luoghi di partenza e arrivo – il Museo Nori de’ Nobili a Ripe e Corinaldo che ospita presso il MA il Centro studi internazionale Santa Maria Goretti – non sono stati scelti a caso, poiché sono legati a due donne di estrazione sociale molto diversa, che possono essere considerate entrambe, con la loro biografia, simbolo della violenza sulla donna, un sopruso che può assumere anche forme diverse, senza perdere tuttavia la sua crudeltà.

L’evento conclude una settimana di incontri e di iniziative sul tema della violenza di genere che ha visto nascere e rafforzare una proficua rete di collaborazione tra le associazioni protagoniste.

Lungo il percorso il Duo Acefalo (Silvano Staffolani e Lorenzo Cantori) animerà la camminata con alcune ballate sul tema. Inoltre la poetessa Alessandra Carnaroli ci farà ascoltare alcune delle sue poesie che ci parlano di un mondo femminile con tutte le sue frustrazioni, paure, costrizioni e desideri repressi. Tra gli animatori della camminata saranno presenti Luana Angeloni, Lucia Paolinelli e vari esponenti delle associazioni coinvolte. Il tutto volto ad una riflessione profonda sul tema perché l’indifferenza costituisce una delle radici profonde del problema della violenza. Aprire gli occhi è sicuramente il primo passo da fare e poi tanti altri a seguire.

#nonchiuderegliocchi - locandinaLa camminata partirà da piazza Leopardi a Ripe di fronte al Museo Nori de’ Nobili alle ore 8,45 circa. Dopo l’intervento iniziale delle autorità si partirà alla volta di Corinaldo passando per via Roma, via Vallisce (territorio di Trecastelli). Poi si percorrerà nel territorio di Corinaldo via Fosso di Ripe, via Incancellata fino al centro storico. L’arrivo è previsto all’incirca per le 11,00 -11,30. Seguirà un momento di riflessione conclusivo all’interno del teatro di Corinaldo.

È previsto alle ore 13 circa un pranzo conviviale presso la struttura delle Acli al costo di 15 €. Solo per il pranzo è necessaria la prenotazione al numero 3487382481 anche tramite messaggio o tramite mail ad anpitrecastelli@gmail.com. In caso di pioggia l’evento inizierà alle ore 11 e il percorso sarà effettuato con le auto. I partecipanti sono invitati ad indossare un indumento rosso.

Nel pomeriggio la giornata prosegue con un evento dal titolo Voci di donne tra stereotipi e violenza alle ore 15 presso il teatro comunale.

Da Anpi

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Valmisa.com e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!