Valmisa
Versione ottimizzata per la stampa
PesaroUrbinoNotizie.it

Rifiuti edili abbandonati lungo il Cesano, denunciato un uomo ad Arcevia

La scoperta è stata fatta nei giorni scorsi dai Carabinieri Forestali

1.674 Letture
commenti
Rifiuti rinvenuti e sequestrati ad Arcevia

Nel corso degli ultimi giorni i Carabinieri Forestali di Arcevia, su segnalazione dei loro colleghi di San Lorenzo in Campo, sono intervenuti per porre fine allo smaltimento illecito di rifiuti.

Grazie alle tracce lasciate da alcuni mezzi pesanti, i militari sono infatti stati in grado di riscontrare la presenza di un capannone industriale situato in località “I gelsi“, all’interno del quale vi era stata accatastata una gran quantità di materiali di scarto di provenienza edile. In più occasioni il proprietario dell’immobile avrebbe poi trasferito tali rifiuti nei pressi del fiume Cesano, stoccandoli in un’area sotto tutela paesaggistica.

Nei confronti dell’uomo è così scattata una denuncia per smaltimento illecito dei rifiuti e violazione del codice dei beni paesaggistici, reati che potrebbero costargli multe fino a 26.000 euro e l’arresto fino a un massimo di un anno.

Prossimamente, grazie alla collaborazione con il personale dell’Arpam, verranno eseguite minuziose analisi sui materiali rinvenuti, al fine di stabilirne l’eventuale pericolosità; nel frattempo, i rifiuti e il capannone stesso sono stati posti sotto sequestro.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Valmisa.com e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!