Valmisa
Versione ottimizzata per la stampa

Il FAI premia il parco archeologico di Suasa

Contributo di oltre 10mila euro al progetto "Suasa Cantiere Aperto" grazie all'iniziativa "I Luoghi del Cuore"

1.962 Letture
commenti
Il parco archeologico della Città Romana di Suasa

Nei giorni scorsi la commissione interna del FAI, in accordo con i segretariati regionali del MiBACT, Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo, ha selezionato i luoghi destinatari di un intervento diretto, che verrà realizzato grazie all’iniziativa “I Luoghi del Cuore“.

Il progetto “Suasa Cantiere Aperto” ha infatti ottenuto un contributo di € 10.400,00 con 86.3 punti su 100, piazzandosi al 4° posto a livello nazionale su 103 progetti ricevuti dal FAI rispetto ai 259 aventi diritto, (Luoghi del Cuore che avevano ottenuto più di 1000 voti nel 2014, 3.340 quelli del Sito Archeologico di Suasa).

Il parco archeologico della Città Romana di SuasaUna bella soddisfazione per il presidente del Consorzio Città Romana di Suasa, Enrico Giorgi, ed il sindaco di Castelleone di Suasa, Carlo Manfredi, da condividere con Soprintendenza Archeologica delle Marche, UNIBO dipartimento Storia Culture e Civiltà, Comuni di: Senigallia, San Lorenzo in Campo, Corinaldo e Serra de’ Conti, Archeoclub di Jesi, Liceo Classico V.Emanuele di Jesi, Tonino Dominici (Presidente Box Marche) e il FAI di Senigallia.
Un ringraziamento particolare va proprio al capogruppo FAI di Senigallia, Eleonora Sabatini, da cui a novembre 2014 era partita l’iniziativa, ed al “Comitato Suasa” che si è prodigato per la raccolta firme raggiungendo l’obiettivo in un solo mese.

Il parco archeologico della Città Romana di SuasaUn altro risultato centrato, dopo la riapertura dell’Area Archeologica il 24 luglio dopo oltre tre anni di chiusura al pubblico, la realizzazione della nuova copertura per la Domus Repubblicana e l’Ampliamento del Museo con laboratori scientifici e sale espositive.

Si ricorda inoltre che le strutture di Castelleone di Suasa (Area Archeologica e Museo “A. Casagrande”), rimarranno aperte, fino all’8 dicembre 2015, nei giorni di sabato, domenica e festivi dalle ore 15,30 alle ore 19,30 e comunque tutti i giorni, su prenotazione, per visite o attività didattiche per gruppi superiori a 10 persone.

Ulteriori informazioni possono essere reperite sul sito www.consorziosuasa.it, all’e-mail info@consorziosuasa.com oppure al cellulare: 333.5351396.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Valmisa.com e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!