Valmisa
Versione ottimizzata per la stampa

Aperture estive del Parco Archeologico e dei Musei delle Terre Suasane

L'accesso è garantito nei fine settimana e sarà potenziato nel mese di agosto

Netservice - Editoria on-line
Aperture dei musei e del parco archeologico delle Terre Suasane

Grazie all’impegno congiunto dei tre comuni Consorzio Città Romana di Suasa i Musei delle Terre Suasane riaprono i battenti per la stagione estiva: il 16 luglio sarà il turno del Parco Archeologico della Città Romana di Suasa, mentre dal 17 luglio saranno fruibili anche le altre strutture della rete museale, ovvero il Museo Archeologico del Territorio di Suasa a San Lorenzo in Campo, il Museo di Santa Maria in Portuno a Corinaldo e il Museo Civico Archeologico “A. Casagrande” di Castelleone di Suasa.


Dagli inizi degli anni ’90 il Consorzio Città Romana di Suasa si occupa di valorizzare il territorio della media valle del Cesano e di svilupparne l’offerta culturale in un’ottica di rete intercomunale e interprovinciale in collaborazione con la Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio delle Marche e con il Dipartimento di Archeologia dell’Università di Bologna.

Le aperture saranno garantite nei fine settimana e potenziate nel mese di agosto in collaborazione con Archeomega soc.coop.
Il Parco Archeologico della Città Romana di Suasa sarà visitabile nel mese di luglio da venerdì a domenica dalle ore 16 alle 20, e ad agosto da giovedì a domenica dalle 16 alle 20 oltre alla domenica mattina dalle 10 alle 12.

Le altre strutture museali saranno fruibili nel mese di luglio, il sabato e la domenica dalle 16 alle 20 e ad agosto anche la domenica mattina dalle 11 alle 13.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Valmisa.com e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni